Avete Ragione Voi

29 Ott

Avete ragione voi.
Vi aspetto.

Dall’altra parte della barricata.
Vi accolgo.
Dalla stessa parte della barricata.
Vi voglio.

Voglio il sapore amaro della vittoria.
Il sapore dolce della rivalsa
Il sapore inutile di un giorno vero
il sapore folle di un anno intero
el sabor amargo del parrandero.

Avete ragione voi.
Vi invidio.

Voi nel lato giusto della risposta
voi nella battaglia eretica del securista
voi nel gorgo cieco dell’iconoclasta.

Domani sarà un altro giorno e inizierà alle sette del mattino e sarà fatto di niente.
Arriverà il trattore per quel lavoro arcaico, e andrà fatto e lo faremo.
Decine di quintali di materia sulle nostre spalle, la polvere e la materia della nostra essenza.

Nel frattempo voi,
dall’altra parte della barricata,
in un sapore languido.

Avete ragione anche voi.
Vi accolgo.

Tags:

Leave a Reply

Diary of a Baltic Man

Real Eyes. Real Lies. Realize.


Ricerca personalizzata