Posts Tagged ‘margherita’

Scampering


17 Feb

Irrealistic presence

Perchè partire
dovrebbe essere peggio
di restare?

Se tutto è un movimento lento,
costante,
a linea retta.

Non sarà perché l’accelerazione improvvisa
rompendo con la forza dell’inerzia
amplifica l’impatto dell’attrito sugli occhi e sulla pelle?

Non sarà perché il cambio di velocità
agendo sulle traiettorie
spostando il baricentro
concede la percezione del guscio di noce che ci sorregge?

Ieri Margherita mi ha detto che una formica
quando cammina sul dorso della mano
si sente.
Ma non si sente “perché è pesante”.
Si sente perché fa il solletico.

Allo stesso modo io dico che
partire non significa riempire uno spazio
ma lasciare il vuoto dietro di sé.

 

Diary of a Baltic Man

Real Eyes. Real Lies. Realize.


Ricerca personalizzata